Odoacre

Odoacre (o Odovacar; 434 circa – Ravenna, 15 marzo 493) fu un generale che, sostenuto dai nuclei militari che lo avevano acclamato re delle genti germaniche d'Italia, esercitò una dittatura militare in Italia dal 476 al 493. Con la deposizione del giovane Romolo Augustolo e col riconoscimento del solo imperatore romano d'Oriente, Odoacre segnò la fine dell'Impero romano d'Occidente.