Asdingi

Sono denominati Asdingi o Hastingi (dal nome della casata principale) i Vandali delle tribù meridionali, situate originariamente in un territorio appartenente all'attuale Polonia meridionale.
Queste, insieme alle altre tribù vandale, presero parte alle ondate migratorie che invasero l'Impero Romano all'inizio del V secolo, spostandosi dapprima nella Penisola Iberica ed, infine, nel Nordafrica.
I condottieri delle tribù degli Asdingi rappresentarono anche la più importante dinastia reale dei Vandali. A loro è attribuita la conquista della parte settentrionale dell'Africa e la creazione del Regno dei Vandali.